domenica 19 marzo 2017

SCI ALPINISMO

Monte Aquila (2494 m.):
versante sud-ovest
(Gran Sasso)

 

Descrizione

Escursione molto frequentata per la sua vicinanza alla funivia e alle piste sciistiche. Suggestivo il breve ma ripido canalino sommitale (proprio sotto la croce di vetta) di ingresso al largo pendio.

Accesso

Si arriva alla base (Fonte Cerreto) della funivia di Campo Imperatore in pochi minuti dal casello di Assergi  (AQ) dall’autostrada A24.

Informazioni

  • Dislivello: 500 m. circa
  • Sviluppo totale: circa 5 Km
  • Difficoltà: MS – BS (a volte utili i ramponi e la picca sulla cresta sommitale)
  • Orario: 1,30 ora per la salita
  • Esposizione: Sud/Ovest

Ritrovo: Parcheggio Fonte Cerreto presso il bar “La Villetta”

Orario: 7.30 a.m.

Attrezzatura

Set completo da Sci da scialpinismo (sci con attacchi da scialpinismo, scarponi da skialp, bastoncini telescopici, pelli di foca adatti ai propri sci, rampanti adatti al proprio attacco), piccozza, ramponi con antizoccolo, ARTVA, pala, sonda.
L’abbigliamento da portare è quello classico da sci alpinismo; utili sicuramente anche un guscio impermeabile, un capo termico (tipo piumino comprimibile o meglio un Primaloft) ed eventualmente un paio di guanti di riserva.

Costi   

L’escursione è a numero chiuso fissato in max 8 partecipanti. Il costo per persona è di 35,00 euro e comprende l’accompagnamento della Guida Alpina e relativa copertura RCT.  Non include tutto quanto non espressamente elencato.
A giudizio della guida, l’escursione può essere modificata, sospesa o annullata, in qualsiasi momento, anche in considerazione delle condizioni climatiche e di preparazione dei clienti.

Salita

Dalla strada statale, in prossimità di un tornante, si stacca una breve strada bianca (1950 m. circa). Da questo punto risalire un breve il ripido pendio che conduce nella zona pianeggiante della conca tra Monte Aquila il Monte Portella. Salire in diagonale verso destra fino a portarsi sotto un canale che scende dalla vetta compresa tra due speroni di rocce ed erba. Per un ampio pendio che costeggia la falesia di Monte Aquila, fino a guadagnare la sella di Monte Aquila. Da qui si prosegue per la larga dorsale che sale verso Corno Grande e piegando poco dopo a destra (est) si segue il crestone che arriva sulla cima di Monte Aquila 2494 m. (croce metallica rossa in vetta)

Discesa

Dalla croce di vetta ci si abbassa direttamente a sud, affrontando una ripida strettoia e quindi un bel pendio aperto che scende fin nell’anfiteatro ai piedi della sella di Monte Aquila. Si continua a sciare fino ai tornanti della pista di sci, battuta sulla strada di Campo Imperatore. Da qui per tornare alla stazione di monte della funivia si può scendere a prendere gli impianti delle Fontari o risalire con le pelli di foca lungo la pista.

Info aggiuntive

Durante l’itinerario, la guida alpina fornirà tutti gli elementi descrittivi dei paesaggi circostanti e delle tecniche di salita e discesa; a discrezione dei partecipanti, ci si potrà concentrare sull’apprendimento delle varie modalità di inversioni in salita e delle diverse tipologie di curve che si effettuano in discesa, in base al tipo di neve che si incontra. Verranno fornite anche nozioni di sicurezza e di nivologia. Specifiche richieste potranno essere discusse in loco.

Se vuoi partecipare, o per informazioni aggiuntive, contatta la guida alpina compilando i seguenti campi





Messaggi WhatsApp?


*Normativa sulla provacy


proposte-ed-eventi-sulla-majella