Visita nel Borgo di Atri e degustazione della Liquirizia

domenica 2 luglio 2017

Passeggiate e visita ad Atri (TE)

regina delle colline

degustazione della liquirizia

Atri (TE) – Abruzzo

Borghi più belli d'italia  Borghi più belli

Visita al borgo pittoresco di Atri, denominata regina delle colline per la sua splendida posizione circondata dai “Calanchi”, sculture naturali tipiche del terreno argilloso. Passeggiata per il centro storico, visita al teatro, alla Basilica di Santa Maria Assunta, al Palazzo ducale con annesse le antiche scuderie e degustazione della famosa liquirizia di Atri.

Informazioni…

  • Difficoltà: percorso facile, di tipologia E (escursionistico). Adatta a bambini da 6 anni in su.
  • Lunghezza : circa  km 4
  • Dislivello: 443 metri s.l.m.
  • Durata: 3 ore andata e ritorno compreso soste.
  • Dove: Atri (Te) – Abruzzo

Cosa faremo…

L’escursione inizia con la visita alla bellissima villa Comunale di Atri, fondata dai frati Cappuccini e contornata da uno splendido belvedere. La visita prosegue verso il centro storico della città ducale, lungo il Corso Elio Adriano, chiamato così in onore del grande imperatore romano. In una bottega alle porte della città si potrà degustare la famosa liquirizia di Atri, la cui produzione risale al 1836. Arrivati nel cuore della città, in piazza Duomo, ci troveremo avvolti dai simboli più importanti della città: LA maestosa cattedrale di Santa Maria Assunta, dichiarata monumento nazionale, l’annessa chiesa di Santa Reparata con il suo maestoso baldacchino costruito da un allievo del Bernini, il teatro comunale, vera bomboniera della città e l’auditorium Sant’Agostino con il suo particolare portone tardo gotico intriso di storia e curiosità. Dopo una breve sosta, la visita prosegue nel punto più alto della città, il palazzo Duchi d’Aquaviva, antica dimora ducale e attuale municipio. Visita alle fondamenta del palazzo, le scuderie ducali, che in epoca romana contenevano cisterne d’acqua. Interessante sarà vedere quest’antica opera ingegneristica, perfettamente conservata, che garantiva l’approviggionamento idrico per l’intera città. Dal corso si arriverà, tra viuzze e porticati alla chiesa di San Nicola, la più antica, datata 1180, e al meraviglioso belvedere, che offre una panoramica sull’intero Abruzzo, con una chiara veduta del mare e del Gran Sasso (La bella addormentata). Costeggiando il belvedere si arriva all’antica fabbrica della liquirizia per concludere il tour nello storico portale San Domenico con chiesa annessa, unico rimasto in vita.

Percorso…

Lunghezza  di circa 4 km (andata e ritorno) su strada pietrosa e comoda.

Flora e fauna…

La fauna appare ricca e varia soprattutto nella zone limitrofe ai Calanchi di Atri. Si possono scorgere piante di liquirizia, di Sulla, e la presenza dell’istrice, simbolo della riserva dei calanchi.

Equipaggiamento necessario…

Zaino (da escursione), scarpe da trekking, abbigliamento a strati (da giacca antivento-antipioggia).  Consigliati binocoli e macchina fotografica.

Programma…

  • Ore 10.00 Ritrovo a Atri (TE) [il giorno prima dell’evento riceverai tutti i dettagli]
  • Ore 13.00 Fine escursione
  • B. L’escursione può subire variazioni o essere annullata in base alle condizioni meteo.

Costo…

  • Euro 10,00 a persona (sotto i 14 anni sconto 50%) – il pagamento sarà effettuato direttamente alla guida il giorno stesso dell’evento

Contatti…

Se vuoi partecipare a questa iniziativa iscriviti compilando i campi seguenti





Messaggi WhatsApp?


*Normativa sulla privacy



 
proposte-ed-eventi-sulla-majella