Sui Passi della Storia sulla Majella

sabato 27 maggio 2017

Escursione pomeridiana

storia della Brigata Majella

la Valle dell’Aventino

gli Opifici e i Partigiani Patrioti

Lettopalena e Taranta Peligna (CH) – Majella – Abruzzo

resti laboratorio pirotecnico della Brigata Majella - I partigiani  Loggetta della Brigata Majella - I partigiani

La Brigata Majella - La storia dei Partigiani  la storia dei Partigiani della Majella - La Brigata Majella

“Siete duri come la pietra della vostra montagna”. Con queste parole, agli sgoccioli della Seconda Guerra Mondiale, i partigiani di Asiago accoglievano i soldati della Brigata Majella. Soldati stranissimi: provenivano dall’Abruzzo, indossavano impeccabili divise britanniche, erano inquadrati nel ricostituito Esercito italiano, avevano sulle spalline i gradi regolari ma non portavano le stellette sul bavero, sostituite da mostrine col tricolore; sul braccio, infine, uno scudetto con profilo bianco della Majella e lo sfondo azzurro del cielo.

Marco Patricelli da “I Banditi della Libertà” Ed. Utet

Informazioni…

  • Difficoltà: percorso facile, semplice, di tipologia E (escursionistico) – Adatto a tutti.
  • Lunghezza: circa 2 km Dislivello: circa 100 m
  • Durata: circa 3-4 ore comprese di soste
  • Dove: Taranta Peligna (CH) – Parco Nazionale della Majella – Abruzzo

Cosa faremo…

Un tuffo nella storia: dall’importante distretto nella lavorazione della lana in periodo borbonico ai partigiani della Brigata Majella. Una mezza giornata alla scoperta della valle dell’Aventino ai piedi del massiccio orientale della Majella. Visiteremo i ruderi ed i resti del vecchio abitato di Lettopalena, interamente minato dalle fondamenta e fatto saltare in aria nel novembre del 1943 dalle truppe del generale Kesserling. Successivamente ci sposteremo al vicino borgo di Taranta Peligna, dove in escursione visiteremo prima i resti del laboratorio pirotecnico Mancini che nel 1961 esplose a seguito di un incidente che causo la morte di padre e figlio, maestri artigiani. Da allora in quel luogo c’è stata una specie di damnatio memoriae, rotta solo dalla riscoperta e riqualificazione del sentiero, dove nel settembre 2009 con l’apposizione di una targa commemorativa, la sorella di Silvio Mancini e figlia di Giuseppe Mancini trovò la collanina che aveva al collo il fratello, rimasta sepolta per quasi 50 anni. A seguire attraverseremo la “loggetta”, scavata interamente nella roccia dai monaci benedettini intorno all’anno 1000 ed utilizzata come acquedotto. Infine arriveremo al Sacrario della Brigata Majella, dove nella storia della Resistenza Italiana presenta alcune caratteristiche peculiari: fu l’unica ad essere decorata di medaglia d’oro al valore militare alla bandiera, fu tra le pochissime formazioni partigiane aggregate all’esercito alleato prima e alle unità del nuovo Esercito Italiano dopo. Fu la formazione combattente con il più lungo e ampio ciclo operativo, continuando a lottare risalendo la penisola sino alla liberazione delle Marche, dell’Emilia-Romagna compresa la citta di Bologna e l’altopiano di Asiago in Veneto. Termineremo con un pranzo tipico presso il parco fluviale delle Sorgenti Acquevive sempre a Taranta Peligna.

Percorso…

di circa 2 km, andata e ritorno, di recente riqualificato dall’amministrazione comunale di Taranta Peligna (CH) il percorso che conduce al sacrario della Brigata Majella. Ruderi dell’abito vecchio di Lettopalena di circa 1 km.

Non adatto a bambini di età inferiore ai 6 anni.

Si possono portare i cani rigorosamente al guinzaglio ed iscritti regolarmente in anagrafe canina.

Equipaggiamento necessario…

Zaino, scarpe da trekking o scarpe da tennis con suola integra e ben chiuse, abbigliamento a strati (da giacca antivento-antipioggia a t-shirt anche doppia per ricambio, pile o maglia a manica lunga nello zaino).

Programma…

  • ore 16:00 Ritrovo a Lama dei Peligni (CH)
  • ore 16:30 visita all’antico borgo di Lettopalena (CH)
  • ore 17:30 inizio escursione verso il Sacrario della Brigata Majella
  • ore 19:00 Fine escursione e di tutte le attività
  • ore 19:30 Cena facoltativa con cucina tipica presso ristorante

Costo…

  • € 12,00 Escursione – il pagamento sarà effettuato direttamente alla guida il giorno stesso dell’escursione
  • € 15,00 Cena (antipasto, primo, secondo, frutta, bevande) – il pagamento sarà effettuato al ristorante

Contatti…

proposte-ed-eventi-sulla-majella

EVENTO CONCLUSO

Se vuoi essere informato sulle prossime iniziative di Majellando iscriviti alla Newsletter compilando i campi seguenti





Messaggi su WhatsApp?

*Normativa sulla privacy

Cosa vuoi fare sulla Majella? (anche più opzioni)

    – Trekking

    – Canoa

    – Ciaspolata

    – Equitazione

    – Mountain Bike

    – A 6 Zampe

    – Arrampicata

    – Sci Alpinismo

    – Speleologia

    – Parapendio

    – Borghi e Musei

    – Eventi e Tradizioni

    – Fotografia

    – Agriturismo e Ricettività

    – Relax e Meditazione

    – Percorsi del Gusto